QUINTETTO D’ARTE

In questi tempi difficili per ogni individuo e per la comunità, a causa della pandemia in corso, tra le tante situazioni messe in quarantena assieme a noi ci sono le attività culturali. Tra queste le mostre d’arte sono interdette, anche quelle già aperte, come quella su Raffaello, per cui vengono privati dell’arte sia gli artisti sia gli appassionati d’arte.

Ė per tale ragione che, in accordo con Carla Guidi, abbiamo pensato di avviare una serie di mostre online, sotto la mia personale supervisione, con il titolo Quintetto d’arte. Il programma e le mostre verranno inserite settimanalmente nel sito www.quintettodarte.it. Ogni settimana sono quindi proposti 5 artisti di differente linguaggio, stile e tecnica, ciascuno con tre opere e opportunamente accomunati in modo da evidenziare la realtà dell’arte contemporanea, che è appunto, dacché gli artisti, avendo perduto la loro organicità con la società per cui operavano su commissione, sono diventati committenti di se stessi, determinando quella frantumazione del linguaggio e degli stili che dal secolo scorso è incessantemente proliferata.

Lo scopo di ciascuna mostra è appunto di offrire un piccolo saggio della dialettica di questa frantumazione ed assieme a questo di dare visibilità agli artisti che oggi, nonostante tutto, operano e continuano a lavorare. Non secondariamente avviare, attraverso il linguaggio delle immagini, il senso dell’urgenza di una presa di coscienza, verso un cambiamento di paradigma, più idoneo al rispetto della vita e della cultura.
Giorgio Di Genova

 

REGOLAMENTO

  • La partecipazione ai Quintetti d’arte è gratuita e per invito. Tuttavia gli artisti possono proporsi per essere accettati, scrivendo a giorgiodigenova@gmail.com
  • Ogni artista dovrà spedire 3 immagini di opere allo stesso indirizzo, corredate di didascalia completa (titolo, anno d’esecuzione, misure e tecnica in cm. altezza x base) delle quali almeno una riferita liberamente all’attualità emergenziale che stiamo vivendo. Poiché le immagini sono destinate al web, gli artisti sono invitati gentilmente a fornire le immagini già in formato JPEG, minimo 150 dpi, con il lato più corto di 900 pixel, accompagnate dalla liberatoria per permettere la pubblicazione online delle foto stesse.
  • Ciascun artista dovrà inviare contestualmente in formato doc una breve nota biografica (massimo 1.000 battute spazi compresi) con luogo, anno di nascita, e, se lo ritiene, i propri recapiti (telefoni, e-mail) con liberatoria per la pubblicazione.
  • In aggiunta alla nota biografica, è richiesta a ciascun artista una sua dichiarazione sul proprio lavoro (massimo 800/900 battute spazi compresi), oppure uno stralcio di un testo di un critico della stessa lunghezza, sempre in formato doc.
  • Utilizzando la nostra mailing ed attraverso la stampa web, sarà nostra cura diffondere la e-exposition / link quintettodarte.it nel più ampio raggio, anche all’estero. Un’ampia diffusione è auspicabile possa fare anche ciascun artista.